Programma del XIII Congresso AItLA: “Varietà dei contesti di apprendimento linguistico” (Palermo, 21-23 febbraio 2013)

Programma del XIII Congresso AItLA: “Varietà dei contesti di apprendimento linguistico” (Palermo, 21-23 febbraio 2013)

Varietà dei contesti di apprendimento linguistico

XIII Congresso AItLA –Palermo, 21-23 febbraio 2013

Sito del congresso

Giovedì 21 febbraio

14.00 Apertura iscrizioni

15.00 – 15.30 Apertura Congresso e Saluti delle Autorità Accademiche

15.30 – 16.30
Gabriele Pallotti 
(Università di Modena e Reggio Emilia)
Studiare i contesti di apprendimento linguistico: modelli teorici e principi metodologici

16.30 – 17.00
Salvati L., Vitale G., Pellegrino E., Vitale M., Lipari S. (Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”)
La competenza prosodica nella classe di lingue. L’italiano in contesto L2, LS ed e-learning

17.00 – 17.30 Pausa caffè

17.30 – 18.00
Egle Mocciaro 
(Università degli Studi di Palermo)
Aspetti della prosodia nell’interlingua di apprendenti vietnamiti di italiano L2: un’ipotesi di trattamento task-based in contesto guidato

18.00 – 18.30
Anna De Marco, Patrizia Sorianello, Eugenia Mascherpa (Università della Calabria – Università di Bari – Università della Calabria)
L’acquisizione dei profili intonativi in apprendenti di italiano L2 attraverso un’unità di apprendimento in modalità blended learning

18.30 – 19.00
Giuseppe Paternostro e Adele Pellitteri 
(Università degli Studi di Palermo)
Contesti di apprendimento guidato a confronto. Idee per un modello di analisi dell’interazione nel task-based language learning

.

Venerdì 22 febbraio

9.00 – 10.00
Marina Chini (Università di Pavia)
Contesti e modalità dell’apprendimento dell’italiano per alunni di origine immigrata: un’indagine sulla Provincia di Pavia

10.00 – 10.30
Valeria Villa (Università di Bologna)
Dinamiche di contatto linguistico nelle narrazioni di immigrati: tra italiano, varietà regionali e dialettali

10.30 – 11.00
Luisa Amenta (Università di Palermo)
Varietà dei repertori nelle classi multilingui

11.00 – 11.30 Pausa caffè

11.30 – 12.00
Claudio Baraldi (Università di Modena e Reggio Emilia)
L’apprendimento della lingua italiana nell’interazione con bambini migranti nella scuola dell’infanzia

12.00 – 12.30
Patrizia Giuliano, Simona Anastasio e Rosa Russo (Università degli Studi di Napoli Federico II)
L’espressione del passato nelle interlingue di immigrati di area partenopea

13.00 – 14.00 Pausa pranzo

14.30 – 15.30
Antonia Rubino (Università di Sidney)
L’italiano in Australia tra lingua emigrata e lingua seconda

15.30 – 16.00
Franco Finco (Università degli Studi di Udine)
Fenomeni di transfer tra lingue iberoromanze, italiano e dialetti: indicazioni dai contesti migratori in America Latina

16.00 – 16.30 Pausa caffè

16.30 – 17.30 Sezione poster

17.30 – 19.00 Assemblea dei soci

20.00 Cena sociale

.

Sabato 23 febbraio

9.30 – 10.30
Bruno Moretti (Università di Berna)
Il dialetto come L2

10.30 – 11.00
Alessandro Vietti, Lorenzo Spreafico 
(Libera Università di Bolzano)
Apprendere le lingue in situazioni di multilinguismo: il caso dell’italiano a Bolzano

11.00 – 11.30 Pausa caffè

11.30 – 12.00
Paola Leone (Università del Salento, Lecce)
Focus on form durante conversazioni esolingue via computer per l’apprendimento linguistico

12.00 – 12.30
Sabrina Ballestracci, Salomé Vuelta 
(Università di Firenze)
Quale grammatica per la didattica della traduzione? Un’indagine empirica e alcune proposte teorico-didattiche

12.30 –13.00
Ineke Vedder e Veronica Benigno (Università di Amsterdam/Università di Grenoble – Università di Palermo)
Varietà lessicale e uso del vocabolario di base nelle produzioni scritte di italiano L2 e italiano L1

13.00 – 13.10 Conclusione, saluti e arrivederci a AItLA 2014

Vai al Sito del congresso