Cecilia Andorno – Stefano Rastelli, “Corpora di Italiano L2”

Cecilia Andorno – Stefano Rastelli, “Corpora di Italiano L2”

Esce un nuovo volume per la Collana AItLA “Strumenti per la ricerca”, edito da Guerra Edizioni: “Corpora di italiano L2: Tecnologie, metodi, spunti teorici”, di Cecilia Andorno e Stefano Rastelli.

I corpora di apprendimento – cioè raccolte di testi scritti e orali prodotti da chi impara una lingua – sono fonti preziose per la conoscenza del fenomeno dell’apprendimento. La progettazione e l’analisi di corpora di questo tipo è, di conseguenza, una frontiera estremamente promettente sia come strumento per la ricerca acquisizionale sia come risorsa applicativa per la glottodidattica. Questa particolare risorsa pone però problemi legati alla specificità di tali dati rispetto ai dati di varietà di lingua pienamente sviluppate.

Un primo problema, di natura teorico-descrittiva, riguarda il trattamento, attraverso le categorie linguistiche “attese” dei parlanti nativi, di dati che possono presentare un margine di imprevedibilità e variabilità anche ampio. Un secondo problema è tecnico-metodologico e riguarda la progettazione di strumenti che possano eseguire le operazioni di codifica e di ricerca in modo automatizzato.

Il volume, nato da un incontro di ricerca svoltosi a Pavia nel novembre 2007, riunisce per la prima volta le proposte dei ricercatori che in ambito italiano operano da anni sull’italiano L2.