Bando di concorso della Associazione Italiana di Linguistica Applicata (AItLA) per la premiazione del miglior lavoro pubblicato tra il 2008 e il 2010

Scarica il bando
  1. L’Associazione Italiana di Linguistica Applicata bandisce un concorso a cadenza biennale riservato a giovani ricercatori che non abbiano superato il 33° anno di età alla scadenza dell’invio della domanda.
  2. Al vincitore del concorso verrà assegnato un premio consistente nella somma di 1.000 euro e un attestato - a cura della commissione di valutazione - in cui si esplicitano i tratti scientifici salienti del lavoro premiato e la motivazione della scelta.
  3. La scadenza per la consegna delle domande di partecipazione al concorso è fissata al 30 aprile 2011. Fa fede la data postale di invio dei lavori. Il nome del vincitore e le motivazioni della scelta saranno comunicati personalmente all’interessato entro il 1 giugno 2011 e pubblicati sul sito dell’Associazione (www.aitla.it). Il premio verrà conferito durante l’Assemblea Soci in occasione del convegno annuale dell’AItLA che si terrà a Bergamo il 10 giugno 2011.
  4. I lavori da presentare dovranno riguardare argomenti di interesse per la Linguistica applicata e potranno essere costituiti da opere già pubblicate (monografie, articoli di una certa consistenza) o tesi di dottorato (non tesi di laurea di base o magistrale). Il lavoro da sottoporre dovrà essere accompagnato, pena l’esclusione dal concorso, da una motivazione (max 5.000 caratteri) in cui il candidato enuncia l’apporto e l’interesse della propria ricerca per l’avanzamento degli studi nell’ambito della Linguistica applicata.
  5. La data di pubblicazione del lavoro, o del conseguimento del titolo per le tesi di dottorato, deve rientrare nel triennio precedente la data di scadenza del bando. Pertanto, verranno presi in considerazione lavori con data di pubblicazione o di approvazione dal 1 gennaio 2008 al 31 dicembre 2010.
  6. Non verranno presi in considerazione lavori di attuali o precedenti membri del Consiglio Direttivo – Organizzativo dell’Associazione.
  7. La Commissione di valutazione è costituita da tre studiosi di chiara fama nell’ambito della Linguistica applicata nel panorama italiano e internazionale, tutti esterni al Consiglio Direttivo e Organizzativo dell’Associazione. La nomina, valida per non più di due tornate di bando, è di competenza del Consiglio Direttivo. La Commissione di valutazione per il triennio 2008-2010 è costituita da Augusto Carli, Ineke Vedder e Guy Aston.
  8. Tutte le procedure relative al bando verranno pubblicate sul sito dell’Associazione (www.aitla.it).
  9. Il parere della Commissione è insindacabile. In caso di non omogeneità di giudizio la Commissione può richiedere il parere del Presidente dell’Associazione.
--- La domanda consiste nell'invio: (a) di un messaggio e-mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.con oggetto "Premio AItLA" nel quale siano indicati nome dell'autore, titolo del lavoro inviato, indirizzo email e recapiti del candidato, e (b) di una copia cartacea del proprio lavoro e della motivazione (cfr. punto 4 del bando) agli indirizzi postali della commissione di valutazione, che sono i seguenti:

Indirizzi postali della Commissione di valutazione

Augusto Carli Università di Modena e Reggio Emilia Dip. di Scienze del Linguaggio e della Cultura Facoltà di Lettere e Filosofia Largo Sant'Eufemia  19 41100 Modena Ineke Vedder H. Dunant-Singel 44 NL-1902 EB Castricum (NETHERLANDS) Guy Aston Università degli Studi di Bologna Dipartimento di Studi Interdisciplinari su Traduzione, Lingue e Culture Corso Diaz, 64 47121 Forlì ---